Facebook: disponibile in versione beta per Windows 10

18 giugno 2016 Nico Petilli Nessun commento

Facebook è ora presente nello store di Microsoft con una versione beta espressamente indicata per Windows 10 e Windows 10 mobile. Quali sono le prime impressioni di tutti quegli utenti che hanno avuto modo di provare l’applicazione?

Leggi il resto …

Netflix: ecco le serie TV che più creano dipendenza

18 giugno 2016 Chiara Ledda Nessun commento

Quali serie TV creano più dipendenza e quali invece seducono lentamente? A rivelarlo una ricerca effettuata da Netflix sui suoi utenti. Leggi il resto …

Xbox One Slim rivelata da una nuova immagine leaked

18 giugno 2016 Antonio Inuso Nessun commento

Dopo la nuova PlayStation 4 Neo di Sony anche Microsoft, tra poche ore, presenterà ufficialmente la sua rivisitazione dell’Xbox One, che nelle ultime ore è stata rivelata da una nuova immagine leaked.

Leggi il resto …

SuperBoy: Hyperkin trasforma lo smartphone in un GameBoy

18 giugno 2016 Antonio Inuso Nessun commento

Avevamo sentito parlare per la prima volta di questo accessorio per un pesce d’Aprile che, avendo catturato l’attenzione di migliaia d’utenti, ha convinto Hyperkin a concretizzare quella che inizialmente era solo una burla. In occasione dell’E3 2016, quest’ultima ha mostrato per la prima volta il SuperBoy.

Leggi il resto …

Xbox One S: aperti i pre-ordini su Amazon a 399€

18 giugno 2016 Antonio Inuso Nessun commento

In queste ultime ore Amazon.it ha inserito in listino la nuova Xbox One S, presentata ufficialmente da Microsoft alcuni giorni fa in occasione della conferenza dell’E3 2016. Confermato il prezzo di 399€ ed anche la disponibilità a partire dal prossimo 31 Agosto.

Leggi il resto …

Combat Arms, il nuovo aggiornamento introduce un’inedita zona di guerra

17 giugno 2016 Agnese Carluccio Nessun commento

Questo mese lo sparatutto free-to-play Combat Arms si arricchisce con una nuova zona di guerra, Castle Storm, che catapulta i giocatori in piena epoca medievale, aggiungendo inoltre eventi inediti e oggetti speciali a tema.

Leggi il resto …

Facebook: tra 5 anni pubblicheremo solo video?

17 giugno 2016 Nico Petilli Nessun commento

Facebook, nell’arco dei prossimi 5 anni, potrebbe subire una netta inversione di rotta per quanto concerne le modalità secondo cui il social network verrà utilizzato dagli utenti e, in relazione a ciò, modificare la tipologia di contenuti maggiormente condivisi in home page.

Leggi il resto …

Plume rivoluzionerà la rete WiFi domestica

17 giugno 2016 Chiara Ledda Nessun commento

L’azienda Plume ha come obiettivo quello di reinventare la rete WiFi domestica. Come? Eliminando il concetto di router grazie a tanti piccoli hotspot WiFi disposti nei vari angoli della vostra casa. Leggi il resto …

Apple svela macOS Sierra nel segno di Continuity, Cloud e Siri

17 giugno 2016 Luciano Gerace Nessun commento

Nel corso del WWDC 2016, Apple ha svelato il suo nuovo sistema operativo desktop: si tratta di macOS Sierra. Vediamone le principali novità.

Leggi il resto …

Netflix: ecco le ultime novità del catalogo

17 giugno 2016 Antonio Inuso Nessun commento

In questi giorni il catalogo di Netflix si sta arricchendo di nuovi contenuti che, differentemente dalle settimane precedenti, non includono importanti novità ma solamente qualche film interessante, nuove puntate di serie TV ed una lunga lista di documentari.

Leggi il resto …

Safari 10 disattiverà tutti i plugin di default

17 giugno 2016 Agnese Carluccio Nessun commento

Il team Chromium ha recentemente annunciato che, entro la fine dell’anno, l’omonimo browser bloccherà tutti i contenuti Flash di default entro la fine dell’anno, ad eccezione dei 10 siti web più popolari, che otterranno il prolungamento di un anno. Ora, anche Safari sembra intenzionato a percorrere la stessa strada ma, in questo caso, senza alcuna eccezione.

Leggi il resto …

iPhone 7: tema Dark in arrivo con iOS 10?

16 giugno 2016 Nico Petilli Nessun commento

iPhone 7 potrebbe distinguersi dai precedenti melafonini per via di una caratteristica che, qualora venisse confermata, garantirebbe un’esperienza utente sicuramente più completa rispetto a quanto visto fino ad ora sui prodotti a marchio Apple.

Leggi il resto …