Spotify: presto alcuni album potrebbero essere disponibili solo per gli abbonati

17 marzo 201713 commenti
Presto Spotify potrebbe rinunciare alla politica che l'ha resa famosa, distinguendola dalle altre piattaforme di streaming, ovvero la possibilità - per abbonati e non - di favorire del servizio.

 

Nel rinnovare gli accordi di licenza con le varie etichette, Spotify ha accettato di limitare alcuni album e nuove uscite agli utenti paganti. Per il momento non c’è da temere, infatti potrebbe volerci ancora un po’ di tempo prima che tali disposizioni vengano messe in atto.

La notizia arriva dal Financial Times, secondo il quale la decisione dell’azienda svedese deriverebbe dalla volontà di omologarsi a servizi di streaming come Tidal e Apple Music, che offrono brani in esclusiva a pagamento. Ma il cambiamento di rotta sarebbe legato anche alla necessità di vedersi ridurre le royalties dovute alle etichette sui brani musicali. Se la notizia si rivelasse vera, molte nuove uscite e album saranno inizialmente disponibili solo per gli utenti Premium.

Quest’anno molti artisti, tra cui Rihanna, Kanye West e Drake si sono affidati a Tidal e Apple Music per lanciare le loro realese, costringendo gli utenti di Spotify a ricorrere a modi alternativi per ascoltare i brani. Tuttavia questo non ha frenato il successo dell’azienda svedese che ha continuato a collezionare abbonati.

Sebbene non ci siano state dichiarazioni ufficiali, a detta del Finacial Times gli accordi tra Spotify e le etichette sarebbero iniziate da mesi. Presto potremo quindi avere notizie più certe.

  • Ryder_173

    Spotify è da utenti apple, ha piu senso però 😊

    • lezzo

      onestamente io lo uso su android e non ho bisogno di scaricare musica gratis, per quel che costa secondo me conviene, hai tutti i brani disponibili subito a 10€ al mese…

      • Ryder_173

        Pff e io dovrei spendere 10 euro al mese?😂 Posso benissimo scaricarla gratis anche a qualità piu alta. E intanto spotify non ha l’equalizzatore come poweramp. Inoltre potrebbe non esserci qualche brano tipo un remix o una canzone che non è commerciale

        • Spregevole

          E inoltre ti puoi scaricare i flac decisamente migliori come qualità.

      • michele

        idem. non ascolto più la musica salvata ormai.

        • Ryder_173

          Io invece ho bisogno di averla salvata nella memoria interna. Non voglio dipendere dalla connessione. Magari la voglio ascoltare e non ho internet o non voglio accenderlo

    • michele

      può essere ma è troppo comodo avere Premium. se fai l’account con più persone il costo cadauno si riduce. ad esempio basta farlo in due che costa 15 non 20.
      cmq mi andava bene anche 10. troppo comodo.

      • Ryder_173

        Per me è comodo far da se. E come ho già detto, su Spotify non c’è l’equalizzatore come su poweramp che è migliore ed ha piu funzioni. Cosa devo spendere se posso averla gratis e nel modo in cui mi trovo meglio

  • denny89

    Scaricatelo moddato e siete aposto

    • Giuda Iscariota

      Ciao, io l’ho scaricato crackato diciamo, ma non ho comunque tutte le funzionalità premium… Sapresti dirmi dove scaricarlo con tutte le funzionalità premium proprio?
      Grazie

      • denny89

        Cosa ti manca? Non puoi ascoltare offline se è per questo

        • Giuda Iscariota

          Non posso ascoltare offline e salvare i brani sullo smartphone come mp3

          • denny89

            e questo purtroppo non e possibile