iPhone X: qual è il reale costo del top di gamma di Apple?

18 settembre 20172 commenti
iPhone X, assieme ai compagni d’avventura iPhone 8 ed 8 Plus, continua a far discutere platee di giornalisti e semplici appassionati, incuriositi dagli ultimi melafonini di Apple.

La verità su Apple iPhone X

A pochissimi giorni dall’evento di presentazione ufficiale, attendendo l’effettiva disponibilità del prodotto sul mercato, Apple iPhone X stupisce anche sotto il profilo del prezzo di vendita (a partire da 999$, circa 1.189€ sul mercato italiano). Ora, grazie all’ausilio dei primi teardown comparsi in rete, siamo in grado di stimare parte dei reali costi di lavoro sostenuti per dar vita al flagship del decennale.

Nello specifico, la variante da 256GB determinerebbe spese del valore di 412,75$.

Focalizzandoci in particolar modo sul display da 5.8 pollici in tecnologia OLED (al suo esordio ufficiale su uno smartphone dell’azienda di Cupertino), verrebbe a configurarsi una cifra di 80$ per unità. Il pannello fornito da Samsung prevede una struttura più complessa rispetto ai classici schermi LCD utilizzati finora.

Anche la memoria NAND sviluppata da Toshiba merita di essere annoverata in tale distinta: si batte cassa con 45$, a cui occorre aggiungere altri 24$ per i 3 GB di RAM.

Ovviamente, analisi di questo tipo non tengono in considerazione gli altri costi a carico della società, come investimenti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo o l’ideazione della strategia di marketing. Nonostante ciò, giustificate un acquisto da 999$ per Apple iPhone X?

  • target33

    Articolo simpatico ma inutile. Nessuno può ipotizzare il costo dei componenti, per il fatto che il reale costo per Apple varia (e di molto) in base al numero di pezzi ordinati, alle previsioni di produzione e di vendita. E credo il reale costo sia inferiore a quanto affermato nell’articolo.
    Poi giustamente l’enorme ricarico dato da tutto il carrozzone Apple da dover mantenere.

    • icaro

      Il reale costo può essere quello devono fare invece il calcolo con quante migliaia di pezzi vengono acquistati per l’assemblaggio, secondo me i prezzi calano a dismisura, posso anche sbagliare