iPhone 8: preoccupanti ritardi in fase di produzione

9 settembre 20175 commenti
iPhone 8, il prossimo flagship di casa Apple, potrebbe costringere gli utenti a fare i conti con attese più lunghe del previsto.

Apple iPhone 8 giungerà per tempo sul mercato?

Secondo quanto appreso dalle informazioni riportate sul Wall Street Journal, la produzione del nuovo ed attesissimo melafonino avrebbe avuto molteplici rallentamenti che, senza ombra di dubbio, influenzeranno il numero di unità disponibili sul mercato appena dopo il lancio ufficiale.

Apple, di suo, ha più volte faticato in termini quantitativi nel soddisfare la domanda dei clienti. In questo caso, ulteriori contrattempi non dovrebbero faticare a palesarsi. C’è addirittura chi prospetta indisponibilità durante il periodo natalizio che, come sappiamo, è uno dei più “caldi” dal punto di vista commerciale.

Le fonti consultate dal Wall Street Journal, molto vicine all’azienda cinese Foxconn (che si occupa dell’assemblaggio dei terminali), parlano di un ritardo di oltre un mese sulla tabella di marcia. Il tutto potrebbe essere dovuto anche alla fornitura dei pannelli OLED da parte di Samsung che, secondo gli ultimi rumor, dovremmo trovare a bordo di Apple iPhone 8 ma, come detto, sono ipotesi che il tempo concretizzerà o meno.

  • Kiruke

    Io non mi preoccupo affatto.. Anzi, rimango fedele ad Android

  • MauryG5

    E fai bene amico, ormai più passa il tempo e più in Apple si prendono gioco dei poveri ignari utenti convinti… Si parla di 1400 Euro per il modello top, un’autentica assurdità se pensiamo che ci compri un IMac 21,5 con quei soldi…! Il bello è che se la prendono con Samsung perché il display glielo farà pagare 130 euro a pezzo hahahahahaha! Mi viene da ridere signori miei! Fanno bene, lo vogliono il display Oled??? PAGANO! Mi spiace solo che alla fine i poveri ingenui saranno gli unici ad andarci di mezzo perché Apple se li farà pagare con gli interessi…! No ma è colpa di Samsung del prezzo così alto che vuol dire… Ahahahahahahahahahaha! Oggi con gli smartphone Android di fascia media ci fai tutto a una velocità e fluidità da top di gamma, devi proprio usare dei giochi pesanti e particolari per aver bisogno di CPU top ormai…! Mah…!

  • Vabbè, dopo i 1200€ di google pixel xl, i circa 1000€ di Samsung note 8 … Apple non poteva esimersi dal primeggiare.

    Come si dice?! … L’occasione rende l’uomo ladro.

    Trovatemi una spiegazione valida per i prezzi di queste mattonelle, esclusa quella degli ignoranti che li acquistano.

    • Massimiliano

      L’unico modo per “ammortizzare” il costo è tenersi il terminale per tutto il ciclo di vita dello stesso (di solito 5 anni) o rivenderlo al massimo dopo un anno per non perderci troppo. Comunque con un android di fascia media oggi ci fai tutto e con ottime prestazioni (vedi ad esempio Huawei P10 Lite). Avrai meno supporto ma spendi un quarto del prezzo)

      • Per come la vedo io, la prima cosa da ricercare (oltre delle valide specifiche hardware ) è una ottima capacità di batteria.
        Per quello che concerne avere un top gamma, si trovano ottimi prezzi dopo il primo semestre.

        Concordo sul fatto che, un attuale medio gamma, svolge il suo compito egregiamente e se gestito bene, dura oltre le aspettative.
        Basta non correre dietro agli ultimi (falsi ) aggiornamenti… 👍