Windows 10 non si ferma e continua a crescere

2 dicembre 201718 commenti
Windows 10, seppur a lenti passi, mantiene il suo trend positivo a scapito delle precedenti release di casa Microsoft, ancora parecchio utilizzate dal pubblico.

Prosegue la corsa di Microsoft Windows 10

Sulla base delle statistiche pubblicate da NetMarketShare scopriamo che, nell’ultimo mese, Windows 10 ha incrementato la sua quota di mercato di due punti percentuali: saliamo al 31.95%.Attualmente, secondo le dichiarazioni di Satya Nadella, il sistema operativo può contare sull’attività di circa 600 milioni di utenti nel mese.

Windows 10 non si ferma e continua a crescere (2)

Windows 7, dal canto suo, mantiene il primato grazie ad un ragguardevole 43.12%. In terza posizione abbiamo il non fortunatissimo Windows 8.1 con il 5.97%. Seguono a ruota tutti gli altri sistemi operativi, compresi Mac OS X e Linux.

Leggi anche Windows Phone, qual è il modello attualmente più utilizzato?

Chi fra voi, per ora, sta contribuendo al “proliferare” di Windows 10?

  • Alessandro Gasperi

    Fatemi capire. Secondo questa statistica Mac Osx sarebbe meno diffuso di windows 8.1 ? Addirittura sotto il 5,97% ?

    • Haku

      Hai una statistica alternativa o ti piacerebbe soltanto che così non fosse? Bada che parliamo di MAC OS non di Watch OS, nè di iOS, nè di TV OS.

      PS: è PROPRIO una domanda. Preferisco gli anni ’80 a questa situazione.

      • Alessandro Gasperi

        Secondo me non e’ assolutamente veritiera.Pensiamo solo a quanti usano macbook ,iMac e simili (sopratutto in USA ) e a quanti usano Linux e derivate. Meno del 6% mi sembra spropositato

        • Red 10

          Scherzi? È sempre stato così. Pensa all’utente medio che entra in centro commerciale con che tipo di pc ne esce: un tipo di pc che Apple nemmeno vende… quello economico. E l’utente medio, è di gran lunga il più comune.

        • Haku

          Io non ho chiesto “secondo me” (che non hai nessun sistema di controllo statistico), ma proprio secondo un sistema di calcolo basato su campioni significativi analizzati statisticamente. Se no “secondo me” è puro sentimentalismo. Una sorta di “intuito femminile”… Cioè il massimo del pressapochismo.

          • alecs

            Infatti non stavo rispondendo a una “tua richiesta”

          • Haku

            Strano, visto che il reply era indirizzato a me, ma cmq ok

      • Saccente

        Le statistiche alternative sono state disintegrate da Microsoft, la quale cerca di nascondere il suo lento, ma inesorabile, declino.
        Anche Netmarketshare è stata “addomesticata” da Microsoft, con l’introduzione, alcuni anni fa, del “peso”. In sostanza i numeri assoluti di utenti unici viene pesato (statisticamente parlando) con la popolazione di quel paese. Così la Cina, con i suoi 1,385 miliardi di abitanti, pesa 4 volte di più degli Stati Uniti con i suoi 325 milioni di abitanti. Ed in Cina i Mac sono pochissimi, mentre i PC sono tantissimi, come è lecito aspettarsi. Idem per l’India. Ricordo ancora il giorno in cui Netmarketshare intrudesse la novità: Windows stava al 89% scarsi, di colpo passò al 95%. Comunque il mondo si sta spostando sugli smartphone, quindi Windows resterà solo nelle aziende (e alla lunga solo a controllare macchine).

        • Haku

          Il che significa che la stessa cosa succederà ad Applet e alla sua linea Mac. Ma la questione era se sempre più persone adottano Windows 10 invece che il 7 o altre relase sui computer che pur rallentando vendono ancora e/o switchano sul 10. E a meno che tu non consideri tanto subumani cinesi ed indiani anche loro non vanno messi nel conto se mettono Windows 10 sui computer Wintel…. e persino Mac visto che ormai è diventato difficilissimo vedere dei Macintosh senza Bootcamp e che quindi vanno messi in conto. Salto le assurdità sul “declino”. Se tu fossi un indovino ora avresti ben di meglio da fare.

          • Saccente

            Il che significa che la stessa cosa succederà ad Apple e alla sua linea Mac.

            I dati di vendita degli ultimi anni dicono l’esatto contrario. Sul fronte PC abbiamo invece produttori che hanno dismesso il prodotto, come Toshiba e Sony, senza contare la stessa IBM, colei che inventò il PC.

            Ma la questione era se sempre più persone adottano Windows 10 invece che il 7 o altre relase sui computer che pur rallentando vendono ancora e/o switchano sul 10.

            Argomento di nessun interesse.

            E a meno che tu non consideri tanto subumani cinesi ed indiani che loro non vanno messi nel conto se mettono Windows 10 sui computer Wintel….

            Mai detta una cosa simile, nemmeno pensata.

            e persino Mac visto che ormai è diventato difficile vedere dei Macintosh senza Bootcamp.

            Io invece vedo che sono quasi spariti, i Mac con Bootcamp.

            Salto le assurdità sul “declino”

            Il declino lo trovi scritto sia nella storia di Netmarketshare che nella storia delle vendite. In tre parole: STUDIA LA STORIA.

            Se tu fossi un indovino ora avresti ben di meglio da fare.

            Finora ho indovinato molte cose, ma non perché sono un indovino, ma solo perché ho vissuto la storia dell’informatica di persona.

            Solo con azure starebbe benissimo.

            Infatti solo i servizi (gli) resteranno.

          • Haku

            “I dati di vendita degli ultimi anni dicono l’esatto contrario.”

            Apple GUADAGNA dai pc Ma si espande poco o nulla. Se mai sono i 2 in uno che danno vitalità.

            “Sul fronte PC abbiamo invece produttori che hanno dismesso il prodotto, come Toshiba e Sony, senza contare la stessa IBM, colei che inventò il PC. ”

            La IBM ha delegato il brand Personal a Lenovo. Non è sparita e manco per il cazz0 che ha inventato lei il personal computer.

            “Argomento di nessun interesse. ”

            Era l’argomento della discussione, ovvero che Windows 10 cresce. Quindi o hai sbagliato discussione, o non la hai capita.

            “Mai detta una cosa simile, nemmeno pensata. ”

            Perchè allora il tuo “Così la Cina, con i suoi 1,385 miliardi di abitanti, pesa 4 volte di più degli Stati Uniti con i suoi 325 milioni di abitanti”. Il cinese se compra un computer non dovrebbe venire calcolato? Se si perchè?

            “Io invece vedo che sono quasi spariti, i Mac con Bootcamp.”

            Io no.
            Io vedo che addirittura fanno dei gran Hackintosh tra l’altro visto che Apple produce ormai più per iJustine che per chi fa roba seria

            “Il declino lo trovi scritto sia nella storia di Netmarketshare che nella storia delle vendite. In tre parole: STUDIA LA STORIA. ”

            Difficile crederlo visto il fatturato.

            “Finora ho indovinato molte cose,”

            Come quella che la IBM avrebbe inventato il Personal Computer? Eh, bello mio…

            “Infatti solo i servizi (gli) resteranno.”

            Il che non significa affatto che sia in fase di declino, anzi. Ti ricordo che MS è storicamente una Software House. I modelli dei vari Surface sono un bruscolino, alcune navi guida per indicare la rotta ai partners che fanno i dispositivi su cui installare appunto i loro servizi, in modo da standardizzare il più possibile l’Hardware. E non è escluso che un domani possa chiudere il rubinetto a tutti e fare Apple Style, se gli conviene. Sistema operativo, Azure, Clouding, Realtà aumentata, Internet Of Things… prima di vedere declini e morti userei un minimo di prudenza, che non ha nulla a che fare con i tuoi desideri di vedere finire questo o quell’altro.

          • Saccente

            Apple GUADAGNA dai pc Ma si espande poco o nulla

            Io ho parlato di vendite, non di quanto guadagna. Le vendite di PC sono in calo da anni.

            La IBM ha delegato il brand Personal a Lenovo

            E da quando in qua la vendita di una divisione si chiama “delegare”?

            Non è sparita e manco per il cazz0 che ha inventato lei il personal computer.

            E chi ha detto che è sparita? E chi ha parlato dell’invenzione del personal computer? Io ho detto che ha inventato il PC. IBM PC, 1980, se non ricordo male.

            Era l’argomento della discussione, ovvero che Windows 10 cresce. Quindi o hai sbagliato discussione, o non la hai capita.

            Veramente l’argomento di questa discussione è MAC OS, come tu stesso attesti:

            Hai una statistica alternativa o ti piacerebbe soltanto che così non fosse? Bada che parliamo di MAC OS non di Watch OS, nè di iOS, nè di TV OS.

            Ma andiamo avanti…

            Perchè allora il tuo “Così la Cina, con i suoi 1,385 miliardi di abitanti, pesa 4 volte di più degli Stati Uniti con i suoi 325 milioni di abitanti”. Il cinese se compra un computer non dovrebbe venire calcolato? Se si perchè?

            Certo che il PC che compra il cinese va calcolato. Ma ne calcoliamo uno o ne calcoliamo quattro?

            Io no.
            Io vedo che

            Ognuno vede ciò che vuole vedere.

            Difficile crederlo visto il fatturato

            È proprio dal fatturato che si vede, sempre se non sei ubriaco.

            Come quella che la IBM avrebbe inventato il Personal Computer? Eh, bello mio…

            Non l’ho indovinato perché non l’ho nemmeno pronosticato.

            Il che non significa affatto che sia in fase di declino, anzi.

            Forse stai facendo confusione tra Windows e Microsoft. È Windows, in declino.

          • Haku

            “Io ho parlato di vendite, non di quanto guadagna. Le vendite di PC sono in calo da anni.”

            PC = Personal Computer, categoria alla quale appartengono i Mac. Come Personal, Apple rimane stabile all’7-8%

            “E da quando in qua la vendita di una divisione si chiama “delegare”?

            Vero, mi sono confuso

            “o ho detto che ha inventato il PC. IBM PC, 1980, se non ricordo male. ”

            PC = Personal Computer. Un computer ad uso personale, con diverse suddivisioni, tipo home computer. L’IBM produsse il 5150 nel 1981. Peccato Che Personal Computer fossero già il PET 2001 del 1977 tanto per dirne uno, Poi l’Apple IIche sebbene classificato come Home Computer” grazie al Visicalc divenne una macchina per le aziende, così come il TRS80, tutti del 1977 tanto per dirne alcuni.

            “Veramente l’argomento di questa discussione è MAC OS, come tu stesso attesti:”

            No. L’argomento della discussione è la crescita o meno di Windows 10. C’è scritto nel titolo.Io rispondevo all’incredulità di un utente del blog, chiedendogli se aveva effettivamente una statistica che MacOS avesse più di windows 8. Era una domanda.

            “Certo che il PC che compra il cinese va calcolato. Ma ne calcoliamo uno o ne calcoliamo quattro?”

            Di solito se uno compra un computer si calcola per un OS venduto. Sempre che non abbia diverse licenze sulla stessa macchina con muti Boot.

            “È proprio dal fatturato che si vede, sempre se non sei ubriaco. ”

            A ubriacarsi a suon di brindisi è stata la dirigenza di Microsoft

            https://www .statista.com/statistics/263264/top-companies-in-the-world-by-market-value/

            https://www .digitalic.it/economia-digitale/aziende-piu-ricche-del-mondo-high-tech

            Ha risalito la china più che bene sebbene dietro ad Apple. Hanno business completamente diversi. Poi vedremo nel tempo come finirà l’affair mobile, se durerà, se non usciranno dispositivi diversi ecc.

          • Saccente

            PC = Personal Computer, categoria alla quale appartengono i Mac. Come Personal, Apple rimane stabile all’7-8%

            No, il PC è il PC dell’IBM con i susseguenti compatibili. Che IBM abbia coniato tale acronimo da “personal computer” è una sua scelta relativa al SUO prodotto. Il Mac è un personal computer, ma non esattamente un PC. Così come lo sono i computer che nomini più avanti.

            Peccato Che Personal Computer fossero già il PET 2001 del 1977 tanto per dirne uno

            No, il PET 2001 era un personal computer, non un Personal Computer. “personal” e “computer” sono rispettivamente un aggettivo e un nome comune, non un nome proprio, quindi non si scrivono con le iniziali maiuscole.

            No. L’argomento della discussione è la crescita o meno di Windows 10.

            Tu confondi l’articolo con l’argomento della discussione. L’articolo parla di Windows 10, la discussione di Mac OS. Questo è l’inizio della discussione:
            https://uploads.disquscdn.com/images/17fd793212137d80a451dfda5b45f6ca12a556743439c83cb38888315f849d78.png

            Di solito se uno compra un computer si calcola per un OS venduto.

            Ma Netmarketshare non conta gli OS venduti, né i computer venduti. Conta gli utenti unici nell’arco di un mese. E pesa il risultato con la popolazione demografica. Quindi un utente in Cina conta come 4 utenti in USA. Se ci fosse un solo utente Mac in USA e un solo utente PC in Cina, risulterebbe che Apple avrebbe il 20% del mercato e il PC l’80%, come se gli utenti fossero in totale 5.

            A ubriacarsi a su on di brindisi è stata la dirigenza di Microsoft

            Confondi produttori di PC con Microsoft con Windows con fatturato con valore di mercato. Un bel minestrone.
            Io ho affermato che i PC sono in calo, di conseguenza (logica) Windows è in calo. Non ho parlato di guadagni, non ho parlato di fatturato, non ho parlato di valore di mercato e non ho parlato di Microsoft, ma ho parlato di PC e di Windows, che sono in crisi. Infatti Surface cos’è? Perché Microsoft si è messa a costruire PC, dopo quarant’anni? Perché sente il vento della crisi che gli soffia sul collo. Perché ha perso completamente il mercato mobile, sul quale oggi tutto ruota.

          • Haku

            Solo la tua sparata sui PC meriterebbe un taglio netto alla discussione ma comunque rapidamente:

            1) Sulla scatola dello ZX Spectrum c’era scritto “Personal Computer. Tutto Maiuscolo. Ora trai le tue conclusioni. Tutti potevano scrivere nella scatola Personal Computer, dato che non vendevano in quel caso Mainframe o altro. E’ diventato Colloquiale. Infatti Ai tempi non si chiamava PC, la gente lo chiamava “IBM”. Ero adolescente ma ricordo benissimo. “PC” divenne più avanti un termine colloquiale. Il nome del prodotto era IBM 5150

            2) Relativo alla tua immagine io chiedevo se il suo “fatemi capire” era uno stupore dovuto ad una ricerca statistica e se si quale. Poi ho semplicemente chiarito che si parlava di Mac, cioè di Personal Computer, quindi di escludere dalla conta iPhone, iPad, aWatch e aTV. Non era difficile

            3) Quindi un utente Mac in Cina conta come 4 utenti Mac in USA secondo Marketshare?

            4) Rispondevo al “declino di Microsoft”, che è tutto da vedere. Riguardo al tuo “perchè MS si è messa a costruire PC” la mia tesi è che si voglia sbarazzare di tutte le vecchie versioni e cerca di dare una linea guida ai partners. Poi vedremo se la “moda apple” durerà sempre. Dio come mi mancano Amiga ed Atari ST….

          • Saccente

            Solo la tua sparata sui PC meriterebbe un taglio netto alla discussione

            Potrei dire lo stesso della tua, di sparata sul PC. Vogliamo leggere su Wikipedia come sta scritto?
            https://it. wikipedia. org/wiki/Personal_computer

            “L’espressione personal computer è invalsa a indicare una specifica fascia del mercato dell’informatica, quella del computer a uso privato, casalingo, per uffici o per la piccola azienda.”
            Noti come tale espressione non ha le maiuscole iniziali?

            1) Sulla scatola dello ZX Spectrum c’era scritto “Personal Computer.

            Esigenze grafiche, come “sinclair” (nome personale) scritto in minuscolo, sempre sulla stessa scatola.

            Tutti potevano scrivere nella scatola Personal Computer, dato che non vendevano in quel caso Mainframe o altro.

            Perché hai scritto “Mainframe” con la “M” maiuscola? Sono tutte parole da scrivere in minuscolo, sostantivi, aggettivi, nomi comuni. PC è una sigla, un acronimo, e come tutti gli acronimi inglesi è scritto con le lettere maiuscole. Ma oltre un acronimo è il nome stesso del personal computer di IBM, così come Macintosh è il nome del personal computer di Apple.

            Infatti Ai tempi non si chiamava PC, la gente lo chiamava “IBM”

            Ai tempi si chiamava “compatibile”, perché di originali se ne vedevano col binocolo, visto che costavano 6 milioni e mezzo delle vecchie Lire in configurazione base, contro il milione del “compatibile”.

            Ero adolescente ma ricordo benissimo.

            Io ricordo meglio, visto che ci sviluppavo sopra.

            2) Relativo alla tua immagine io chiedevo se il suo “fatemi capire” era uno stupore dovuto ad una ricerca statistica e se si quale.

            Quella relativa a OS X, ovviamente. Infatti termina con “addirittura sotto il 5,97?”.

            Poi ho semplicemente chiarito che si parlava di Mac, cioè di Personal Computer,

            In realtà si parla di sistemi operativi desktop. E lui si riferiva a “Mac Osx”, esattamente così ha scritto, quindi sapeva (e sa) di cosa stava parlando. Non stava certo parlando di Windows e men che meno di Windows 10.

            3) Quindi un utente Mac in Cina conta come 4 utenti Mac in USA secondo Marketshare?

            No, qualunque sistema operativo in Cina conta 4 volte quello che conta in USA. Ecco perché risultano percentuali basse per OS X, perché OS X è maggiormente diffuso nei paesi meno popolosi (rispetto a Cina e India, per capirci).

            4) Rispondevo al “declino di Microsoft”, che è tutto da vedere.

            Certo che è da vedere, ma che Microsoft sia fuori dai giochi del mondo mobile è un dato di fatto. Ed è intorno al mobile che oggi ruota il mercato. Lo puoi vedere anche tu osservando i volantini dei supermercati, le offerte, gli scaffali dei negozi.

            Riguardo al tuo “perchè MS si è messa a costruire PC” la mia tesi è che si voglia sbarazzare di tutte le vecchie versioni e cerca di dare una linea guida ai partners.

            Sei troppo buono 🙂

            Poi vedremo se la “moda apple” durerà sempre.

            Apple fa personal computer dal 1977. Conosci altre aziende che fanno personal computer da quella data a oggi? Solo un novellino può dire che Apple è moda.

            Dio come mi mancano Amiga ed Atari ST….

            Puoi ringraziare Microsoft (e anche la dabbenaggine di IBM, che non brevettò il PC) se non ci sono più, loro e le altre decine di marchi dell’epoca.

          • Haku

            “L’espressione personal computer è invalsa a indicare una specifica fascia del mercato dell’informatica, quella del computer a uso privato, casalingo, per uffici o per la piccola azienda”

            Grazie per avermi dato ragione

            “Esigenze grafiche”

            La IBM invece si è appropriata di un sostantivo o di un aggettivo? Non erano esigenze grafiche? Hai detto una cacchiata dai, smettila. Stacce.

            “Ai tempi si chiamava “compatibile””

            Che è un aggettivo e mi dà ragione ancora. 2 a 0. “PC” come “Wintel” sono diventate parole d’uso comune assumendo un significato colloquiale che esulava completamente dal nome del primo IBM

            “perché OS X è maggiormente diffuso nei paesi meno popolosi (rispetto a Cina e India, per capirci). ”

            In base a quale statistica sai se in percentuale, in Cina ci sono meno utenti Mac che in Italia o il Rgno Unito o in Canada?

            “Certo che è da vedere, ma che Microsoft sia fuori dai giochi del mondo mobile è un dato di fatto”

            Sentivo cose simili riguardo al Desktop Publishing e ai prodotti della Adobe. Adesso il mondo si è capovolto. Nè è detto che ciò che oggi definiamo “mobile” sia sempre rappresentato da tablet e smartphone.

            “Sei troppo buono 🙂 ”

            No è la cosa più logica! Preferisci dover mantenere 4-5 sistemi operativi o concentrarti su uno su cui impiegare risorse per tutti i dispositivi su cui detti le linee guida?

            “Apple fa personal computer dal 1977”

            Ed esistevano questi “fenomeni”?

            https://www .youtube .com/watch?v=y2SdyVMQJ08

            Hai ragione comunque siamo OLTRE la moda.

            Oppure era il computer di Visicalc ed in seguito praticamente relegato nel DTP col Mac per impieghi seri? Quello che schiere di programmatori si son fatti le ossa? Cito: – Quello che ha ottenuto Apple è il risultato più grande che un’azienda possa sognare nei sogni più perversi di ottenere: schiere di clienti che acquistano per fede -.

            “Puoi ringraziare Microsoft”

            Manco per niente. Ringrazio Jack Tramiel, che nel 1983 dimezzò il Prezzo del Commodore 64 per vendicarsi della Texas Instruments, che diede il primo grande colpo a tutte le compagnie che non poterono rientrare perchè avevano comperati i componenti a prezzo pieno Distruggendo il mercato. Ringrazio Clive Sinclair che dopo aver preso la batosta dal calo di prezzo del 64 fece un triciclo elettrico ed un computer professionale con le sue note manie di pauperismo che fallirono miseramente come i suoi televisorini portatili. Ringrazio Gould che cacciò Tramiel dalla Commodore quando subentrò l’Amiga ed usò l’azienda come bancomat lasciandola senza dirigenza facendo morire LA macchina migliore che sia uscita in quegli anni e che schiacciava anche Macintosh. Ringrazio di nuovo Tramiel che fece morire l’Atari ST in piena console Wars volendo competere con Sony, Sega e Nintendo invece che insistere su un’ottima piattaforma informatica (ST/FALCON) che era un must per le produzioni musicali, così come l’Amiga lo era per il Video e il rendering e Mac per DTP. Ringrazio la Acorn, che con l’Archimedes, una macchina anch’essa superiore al Mac, purtroppo la creò con processori RISC e quindi troppo costose per i tempi e la vendette ad Olivetti per rilanciarla… la rana che va nella tana del serpente. Ecc. Ecc. Ecc.
            Credere che la M$ sia la causa di tutti i disastri denota un’ignoranza storica assoluta.

  • W 10 ha un enorme potenziale, trovo tuttora incomprensibile la loro rinuncia ad una estensione in campo mobile.

    Molte aziende hano ritardato il più possibile il passagio da W7 a W10 , tuttavia la sua crescita e diffusione sarà sempre maggiore rispetto ad altre alternative.