Late Shift, il cinema interattivo in cui è possibile scegliere il finale dei film

21 dicembre 201614 commenti
In arrivo a Londra il primo cinema interattivo che permetterà agli spettatori di decidere, non solo il finale, ma anche l'evolversi della trama della pellicola.

Quante volte siete stati delusi da un finale insapore? E quante volte avremmo voluto essere noi a decidere le sorti dei protagonisti? Grazie a Ctrl Movie ora è possibile, per lo meno per gli spettatori di Late Shift, il nuovo cinema londinese che permette a chi guarda di essere coinvolto nella costruzione della trama.

Ecco come funziona. Prima che lo spettacolo inizi, il pubblico deve scaricare l’app apposita (disponibile per Android e iOS) e connettersi a una speciale connessione WiFi. Una volta iniziato il film compariranno sull’app due o tre opzioni. Gli spettatori avranno tre secondi per fare una scelta e decidere il destino del film. La scena successiva sarà quindi il risultato della volontà della maggioranza del pubblico, il quale dovrà costantemente tenere sbloccato il telefono per poter rispondere in maniera rapida agli input dell’app. Chi l’ha già provato assicura che l’esperienza non comporta uno spreco eccessivo di batteria, l’applicazione ha inoltre uno sfondo nero per cui non risulta fastidiosa.

late-shift-ctrlmovie-ios-screenshot-300x361

A seconda delle scelte dei telespettatori, il film potrà portare a scenari diversi, dal classico lieto fine a un finale sanguinoso e devastante. Anche la durata dello spettacolo è  influenzata dalle decisioni del pubblico che potrà intervenire su 170 punti chiave. I finali possibile sono sette, per un totale di 4 ore di girato. Che ne pensate? Vi piacerebbe partecipare ad uno spettacolo simile? Se siete curiosi di sapere che si tratta, potrete scaricare anche l’app pensata per un uso individuale, molto più interattiva.

  • NihilGuru

    Interessante… Ma tanto qui in italia non arriverà mai. Come tutto, del resto.

    • olè

      solito disfattista, cambia mentalità che è anche per colpa tua e di chi la pensa come che questo Paese va a rotoli.

      • Pignolatore®

        Lamentarsi che non arriverà quando è appena uscita nei paese d’origine è un po’ eccessivo, in effetti

        • NihilGuru

          Come sei pignolo eh!

          • Pignolatore®

            😀

      • NihilGuru

        Sono realista. Dimmi che cazzo c’è di buono un italia, ormai?! Non sono disfattista, ma nemmeno fiducioso in questo schifo d’Italia. E non saranno di sicuro queste cazzate il motivo per cui l’Italia è in merda ma ben altre. Quindi prima di offendere valuta, e stai zitto. Odio la gente che crede sempre di rispondere ad una domanda, la quale non era, e si crede pure interpellato. Ma fatti i cazzi tua! Pettegolo…

  • Pietro Desii

    Però così non ci saranno più colpi di scena

    • olè

      che poi sono quelli che uno cerca, non tanto il fatto che il finale sia insipido

    • Doc74

      non necessariamente , poi la scelta potrebbe essere al buio , visto che non scegli tu , ma la maggioranza del pubblico. In effettti potrebbe essere un po’ frustrante vedere la propria scelta ignorata ogni volta.

  • Hisoka

    Ho sempre immaginato che prima o poi sarebbe successo, nel mondo dei videogiochi una cosa simile è sempre esistita, credo l’esempio più lampante sia Heavy Rain.

    • Ross

      Si, il più bel gioco cui abbia mai giocato!!! E pensare che lo preso solo perché era in bundle con la PS4 😀

  • Doc74

    erano gia stati fatti dei tentativi di questo genere , sullo stesso youtube si trova qualcosa. Cmq come concetto mi ricordano un sacco i libri game degli anni 80…rivoglio la tabella del destino 🙁

  • sanio
  • teob

    Cioè non riusciamo a tenere in telefono in tasca nemmeno per godersi un bel film …. Per me assurdo ….